giovedì 29 aprile 2010

Promodigital, l'ultima frontiera del passaparola in rete



 

Il passaparola - più comunemente noto, nel marketing, col termine inglese word-of-mouth [wom] - è uno dei canali di comunicazione più antichi e potenti. La Word of mouth marketing association [WOMMA] definisce il Word of mouth marketing come "dare alla gente un motivo per parlare dei tuoi prodotti e servizi, creando le condizioni perché vi sia conversazione". Per approfondire, si veda anche il sito di Word of mouth marketing Italia, ovvero Wommi. Attraverso Promodigital, ora le aziende cercano di stimolare il passaparola in rete coinvolgendo i blogger. Oltre ad essere una grande risorsa per le aziende, Promodigital è anche una grande opportunità per i blogger, i quali possono guadagnare utilizzando la propria creatività ed il proprio stile. Promodigital è una community che mette in relazione brand e blogger attraverso due strumenti:


  1. Campagne di video seeding: pubblicando un video con contenuto generato da un brand, il blogger viene pagato per ogni visitatore che visualizza il video. Generalmente non si tratta di mere pubblicità ma, piuttosto, di campagne virali ad alta originalità e contenuto creativo; per questo motivo si ottiene anche il vantaggio di offrire ai propri lettori dei contenuti esclusivi e di qualità (si veda, ad esempio, il post ZE - Strategie di comunicazione per il primo veicolo elettrico)

  2. Campagne di sponsored conversation: si tratta di redarre un vero proprio articolo, seguendo alcune linee guida. Il brand fornisce un contenuto innovativo spesso per lanciare un evento o una prova prodotti in anteprima. Il blogger è completamente libero di esprimere il suo punto di vista e di trattare l'argomento dall'angolazione che crede, a patto di aggiungere alcuni elementi (come il link "Sponsored Post" che vedete alla fine di quest'articolo o il vincolo di toccare alcuni punti). Per vedere un esempio di post sponsorizzato, cliccare sull'immagine seguente:

 Probabilmente vi starete chiedendo "ma quanto si guadagna?". Diciamo che i video sono decisamente un'alternativa valida a AdSense, dato che i guadagni spesso sono molto interessanti e, come dicevo, si tratta di offrire contenuti di qualità a propri utenti. Per quanto riguarda le sponsored conversation, vi posso dire che per ora ho provato a scrivere per Primodigital soltanto due post - sostanzialmente perché è disponibile in Italia soltanto da poche settimane - del valore di 80 € il primo e 50 € il secondo. I pagamenti vengono effettuati a scaglioni di 50€ attraverso un account PayPal. Volete provare subito ad accedere ai contenuti originali da proporre ai vostri lettori, guadagnando anche qualche soldo? Andate su www.primodigital.it e registratevi! Mi raccomando, non dimenticate di farmi poi sapere cosa ne pensate...

blog comments powered by Disqus