giovedì 2 gennaio 2014

Scoperte del 2013 e suggerimenti per il 2014

Nel 2013 ho conosciuto nuove persone e riscoperto vecchie amicizie. Questo mi ha permesso di maturare nuove idee, scoprire realtà che non conoscevo e realizzare cose che non avrei mai immaginato.

In questo post elenco alcune cose positive che ho scoperto nel 2013. Credo infatti che la condivisione della conoscenza sia la base per poter vivere tutti meglio, in modo sostenibile, premiando le realtà positive. Avrei continuato la lista ma ho dovuto omettere alcune segnalazioni, per necessità di sintesi.

Sarò contento di ricevere commenti contenenti altre segnalazioni, così da iniziare il 2014 scoprendo da subito altre novità interessanti.

Buon anno!

Ecco le mie scoperte positive del 2013:
Office Store Giustacchini
Non è una scoperta in sé, sicuramente è noto a tutti quelli che abitano a Brescia e provincia. Quest'anno ho però avuto modo di conoscere l'azienda da vicino, grazie al progetto di cui parlo nell'articolo Social media marketing per le attività commerciali - Il caso Office Store Giustacchini. Un punto di riferimento per la casa, la scuola e l'ufficio ;-)
Dispositivi Nexus
È da due anni che ho un Nexus, ma nel 2013 è avvenuto il sorpasso definitivo. Non ha più senso spendere un sacco di soldi per uno smartphone diverso da un Nexus. Ad un prezzo di 349€ per un Nexus 5 e di 219€ per un Nexus 4, com'è possible avere ancora dei dubbi? Potete approfondire qui.
(No, Google non mi paga...)
L'energia - Fedabo Spa
Un'azienda bellissima, fatta da persone genuine, simpatiche e professionali. Con loro ho scoperto che le aziende italiane possono consumare meno energiae consumarla meglio, diminuendo i costi e migliorando l'impatto ambientale. Basta poco per essere sostenibili! Se poi ci si guadadagna anche... Provate a conoscerli partendo da qui.
Le birre artigianali
A partire dal festival Torbiere in Fermento, il 2013 è stato l'anno in cui ho scoperto che non esiste la birra: esistono LE birre, molto diverse tra loro. Dai birrifici come il Curtense e i Fratelli Trami alle birrerie come la Taverna di Paola e lo Xander. Consiglio quest'ultimo, in particolare, per avvicinarsi alle birre artigianali.
ROSSA D-Thinking Agency
L'evoluzione di un'agenzia di comunicazione storica che si trasforma, unisce il digitale all'analogico e, grazie anche all'arrivo di Roberto Nicolai aka Robinik, prende una nuova forma. Negli ultimi due mesi ho scoperto in ROSSA un laboratorio dove approfondire e applicare il vero marketing. La sede in Franciacorta e la vicinanza al mondo del vino non guastano ;-)
Fondazione San Pietro in Lamosa
Promuovere la cultura e il territorio, organizzado mostre, eventi e momenti di confronto nell'ottica della sostenibilità. Una luce, un punto di riferimento in mezzo al caos culturale del nostro tempo. Il 2013 è stato per questa Onlus l'anno della divulgazione online, quello in cui sì è aperta anche ai social media. Da seguire su questa pagina Facebook.
La sicurezza sul lavoro
Nel 2013 ho scoperto che esistono norme e obblighi formativi per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro: un universo complesso, spesso noioso e pieno di burocrazia. Ma ho scoperto che c'è un modo diverso, divertente e non convenzionale di affrontarlo. Sulla non convenzionalità di Ipsai basta guardare il viedeo natalizio che si sono prestati a fare...
Accademia di Belle Arti SantaGiulia
La mia laurea specialistica è in Marketing, quella triennale in Economia e Management per l'Arte, la Cultura e la Comunicazione. Questi due elementi, sviluppati poi nella pratica, mi permettono di essere oggi Docente di Web Copywriting e di Comunicazione Pubblicitaria all'Accademia StantaGiulia di Brescia. Con i miei studenti ho creato questo blog. Seguici!
Società cooperative e sociali.
Cosa c'è di più social di una società cooperativa? Ho avuto il piacere di tenere un seminario sul social web per le cooperative presso la sede di Confcooperative Brescia. Qui ho scoperto tante belle realtà, dove il fine non è il profitto ma il benessere e la solidarietà. Già conoscevo Scalvenzi, società cooperativa che nel 2013 sì è aperta nuovi orizzonti e sta cambiando.
L'evoluzione dei social media
Per molti, Facebook era sinonimo di social network. Oggi che Papa Francesco twitta i suoi messaggi di fede, è chiaro a tutti che il social web riguarda unatrasformazione radicale del modo di comunicare. Per non restare irrimediabilmente separati dalla contemporaneità, è necessario essere curiosi e provare diversi strumenti. Ad esempio Google+.
Onda Sonica
Il suono può essere rumore che blocca la comunicazione, oppure musica che unisce le persone. Le cuffie wireless di Onda Sonica permettono la presenza, in un medesimo spazio fisico delimitato da barriere invisibili, di molteplici livelli di comunicazione: convegni multilingue, cinema all'aperto, eventi musicali. Onda Sonica chiude il suo primo anno di vita, il 2013, in attivo.
Chi non è citato nella lista, si consideri una scoperta precedente al 2013 o, forse, una conoscenza da approfondire nel 2014. Ringrazio, tra queste belle realtà viste durante l'anno e non citate sopra, in ordine sparso: WedditHyphen-ItaliaOfficinaStrategiaRonco CalinoTalent GardenMarinoni, il ristorante Ginepro e il Ciar de LünaCarlotta SilvestriniLa Flute, il Pi-Greco, l'area digital del Sole 24 ORE, BufferFrançois TruffautStonewell, James Joyce e i Depeche Mode.

Buon 2014 a tutti.

Vuoi parlare con me delle realtà che ho segnalato o di altro?
Mi trovi qui:
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Google Plus
Google Plus
Pinterest
Pinterest
LinkedIn
LinkedIn

Instagram
Instagram
Tumblr
Tumblr


blog comments powered by Disqus