Brand Awareness, perché è importante per il tuo brand?

Brand awareness

In questo articolo parleremo di Brand Awareness, scopriremo di cosa parliamo, quando parliamo di Brand Awareness? L’argomento principale sarà il brand, cioè il marchio di un’azienda.

Cos’è la Brand Awareness?

La Brand Awareness esprime il grado di notorietà di un brand, ovvero quanto un determinato marchio è riconoscibile per i clienti. La riconoscibilità della marca è legata ai concetti di brand recall e brand recognition e costituisce un indicatore del successo di un’impresa. 

Uno dei principali obiettivi delle campagne di marketing è incrementare la brand awareness e contribuire allo sviluppo di una immagine positiva del brand. Questo meccanismo serve ad aumentare le probabilità che il brand venga tenuto a mente e richiamato all’occorrenza dalla mente dei consumatori, rientra in quell’insieme di marche tenute in considerazione dal consumatore quando deve compiere una scelta di acquisto tra diversi brand.

Qual è l’obiettivo della Brand Awareness?

Per migliorare la Brand Awareness o la notorietà del marchio è necessario misurarla e verificare il grado di conoscenza del pubblico su ogni marchio. 

Per migliorare la Brand Awareness o la notorietà del marchio è necessario misurare e verificare il grado di conoscenza del pubblico su ogni marchio.

Piramide di Aaker

La primarie di David Aaker rappresenta un classificazione, uno schema che ci aiuta a definire un particolare ambito secondo una scala di valori. Tramite la piramide di Aaker, è possibile individuare il punto preciso in cui si trova attualmente il tuo business, in modo così da definire lo stato attuale del tuo lavoro e quanto manca per poter giungere finalmente alla cima della piramide e della considerazione degli utenti.

Brand Awareness e Piramide di Aaker
Piramide di Aaker

Step 1: alla base della piramide troviamo quella che è una totale assenza di conoscenza del brand, i tuoi potenziali clienti non hanno idea della tua esistenza.

Step 2: conoscenza superficiale del brad, ancora troppo limitata per poter realmente parlare di crescita notorietà di marca.

Step 3: vicini alla cima della piramide, quindi il livello di conoscenza è abbastanza forte, il tuo marchio sarà uno di quelli che verranno in mente a una determinata tipologia di utente che cerca dei servizi che rientrano nel tuo ambito. 

Step 4: siamo arrivati allo step finale, quello definito nella piramide Top of Mind. Quando si raggiunge questo punto significa che il lavoro svolto sul brand ha funzionato: la marca in questione è la prima che viene in mente alle persone per un determinato bene.

Condividi Articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp

Altri Articoli

Da Costumer Journey a Costumer Odyssey

Da quella che è comunemente nota come costumer journey, inizialmente composta da step facilmente identificabili, si sta sempre di più passando ad un processo di acquisto che