lunedì 10 maggio 2010

Divertirsi, mettersi alla prova e guadagnare con i business games



Molte aziende organizzano business games interessanti, spesso pensati appositamente per studenti universitari che presto dovranno entrare nel mondo del lavoro. Ma i business games non solo solo per studenti, ce ne sono molti dove gli unici requisiti sono creatività, dinamicità e voglia di mettersi alla prova.


I business games cono quindi utili per vari motivi:
  1. Permettono di applicare le proprie conoscenze e competenze a casi concreti, confrontandosi con altri concorrenti
  2. Sono una via di accesso alle aziende, le quali spesso organizzano questi giochi proprio con l'obiettivo di trovare talenti da assumere
  3. Sono uno strumento formativo ed entrano a fare parte del curriculum
  4. Permettono di vincere premi monetari o di altra natura (ad esempio, qualche settimana fa ho frequentato un Seminario di Tecniche di Negoziazione e Vendite alla sede italiana della Henkel, vinto partecipando alla Henkel Innovation Challenge
  5. Sono divertenti
Ma come venire a conoscenza dei business games in corso? Fino a pochi giorni fa, era necessario passare in rassegna i siti delle aziende, sperando di trovare quelle con i business game più interessanti. Oggi, è tutto molto più semplice grazie ad un database dedicato: il Business Game Database.



Il Business Game Database, creato da Alberto Xodo, raccoglie un elenco delle migliori opportunità, tra conferenze e competizioni, suddivise tra Current Opportunities e  Upcoming Events. Il database, online da poche settimane, è in continua espansione ed è mantenuto aggiornato sia attraverso il contatto diretto con le aziende che attraverso le segnalazioni degli stessi utenti - si tratta infatti di un sito wiki.

Cosa aspettate, trovate il business game che fa per voi e... buon divertimento!

blog comments powered by Disqus