mercoledì 9 giugno 2010

BE STUPID? Non farti prendere in giro. Be intelligent!

Sulla scia della competizione tra le campagne pubblicitarie di alcune case automobilistiche (vedi il post Attenti ai competitors), ecco un altro simpatico botta e risposta tra agenzie di comunicazione.

Tutti avrete notato la campagna BE STUPID della Diesel. Eccone un esempio:


Alberto Xodo, studente di Marketing Management di cui ho parlato recentemente per via del suo Business Game Database, camminando per le vie di Milano si è imbattuto in questo cartellone:


A quanto pare, il brand Piazza Italia ha deciso di sfruttare la campagna comunicativa di Diesel contrapponendosi ad essa. Il suo claim è diventato "Non farti prendere in giro. Dai il giusto valore alle cose. Be intelligent", seguito dal prezzo dei propri capi d'abbigliamento.

A differenza del caso "Attenti ai competitors", qui i due brand non sono realmente in competizione, poiché puntano a target diversi. Anche se, vista la frammentazione-del-sé che caratterizza il consumatore postmoderno, non si sa mai che lo stesso potenziale acquirente Diesel si ritrovi a comperare un paio di jeans da Piazza Italia, dopo aver visto questo cartellone...

Altri esempi della campagna di Piazza Italia li trovate su www.piazzaitalia.it.


Un ringraziamento ad Alberto per la segnalazione!
blog comments powered by Disqus